Blog

VERONA CITTA’ DEGLI EVENTI

La città di Verona è da sempre considerata una delle città più affascinanti d’Italia perché le diverse epoche storiche in cui è vissuta hanno determinato la costruzione di un luogo di crescita culturale costante e fiorente: dall’architettura alla poesia, dall’urbanistica alla ristorazione e così via, in un’armonia senza precedenti.

Tutti, poi, conoscono Verona per la sua facilissima propensione ad essere considerata il luogo ideale per l’organizzazione degli eventi. Dentro e fuori le sue mura vengono organizzati ed ospitati ogni anno centinaia di eventi, molti dei quali hanno un richiamo sicuramente internazionale, basti pensare alle opere o ai concerti rappresentati sul palco dell’arena, unica al mondo in grado di offrire agli artisti la situazione scenica più suggestiva per il proprio pubblico.

arena di verona

E’ proprio parlando di eventi che è interessante scoprire cosa propone Verona nel periodo primaverile ed estivo, dove possiamo meglio goderci la città e il suo lago. Per farti capire quanto Verona sia importante per la scelta di un evento è sufficiente andare alla ricerca di alcuni suoi appuntamenti e location prestigiosi, così unici nel loro genere da renderla una “città degli eventi”.

VINITALY

Chi non conosce Vinitaly, il più famoso salone internazionale del vino organizzato in Italia aperto ad amanti della degustazione, aziende di settore e curiosi provenienti dal tutto il mondo. Oggi Vinitaly è considerata una tappa obbligatoria per chi fa del vino la sua fonte di reddito o semplicemente ne fa una questione di ricerca del proprio gusto o un’occasione di allegria.

Dal 9 al 12 aprile si terrà, presso il polo di Veronafiere, la 51° edizione dell’evento più grande al mondo dedicato al vino in grado di ospitare migliaia di visitatori ogni giorno su una superficie di circa 80.000 metri quadrati.

(altro…)

Corsica: una meta imperdibili per ogni buon viaggiatore

La Corsica è un’isola incantevole, dai mille colori, che vi consentirà di conoscerla a fondo solamente se avrete il tempo e la pazienza di perdervi tra le sue strade scoscese, tra le sue spiagge da sogno, tra i suoi fitti boschi verdeggianti e tra i suoi paesini arroccati sulle montagne dominate dalle variopinte tinte della macchia mediterranea, che si affacciano su un mare dalle sfumature turchesi. La Corsica risplende anche del bianco candido delle sue spiagge e delle imponenti scogliere calcaree, in una suggestiva tavolozza di colori che risplendono ai raggi del sole.

Per raggiungere la Corsica in traghetto dall’Italia si può scegliere di imbarcarsi da Genova Bastia, Savona, Livorno, Piombino e Civitavecchia. In alternativa, si può partire dalla Francia. Gli scali marittimi di arrivo in Corsica sono Ajaccio, il capoluogo dell’isola, affacciato sull’omonimo golfo nella parte meridionale della Corsica; Bastia, nella parte nord-orientale dell’isola; Bonifacio, a sud; L’Île-Rousse, nell’Alta Corsica, dove potrete ammirare i famosi scogli rossi; Calvi e Porto Vecchio, nella parte sud-­orientale dell’isola, raggiungibili in traghetto o in automobile da Bonifacio, per i viaggiatori che traghettano dalla vicina Sardegna, o da Bastia per chi arriva da Livorno. La zona che va da Porto Nuovo a Calvì è caratterizzata da suggestive scogliere a picco sul mare, dove si celano incantevoli calette dalle tinte cangianti. Le principali compagnie di navigazione che offrono collegamenti marittimi in traghetto dall’Italia per la Corsica sono Saremar, CMN La Méridionale, Moby Lines e Corsica Ferries.

I collegamenti sono numerosi e frequenti da e per l’Italia, e ormai ogni compagnia di navigazione propone tariffe agevolate per varie soluzioni di viaggio, dalle sistemazioni in poltrona comfort o in cabina ai passaggi auto e pacchetti che possono variare in base al numero di passeggeri, al mezzo di trasporto imbarcato, alla sistemazione, alla data ed all’orario di partenza. Raggiungendo la Corsica in traghetto potrete comodamente imbarcare la vostra auto o la vostra moto e, una volta giunti a destinazione, raggiungere in totale autonomia la vostra meta.

In Corsica potrete scegliere la tipologia di vacanza più adatta alle vostre preferenze personali, privilegiando i percorsi naturalistici a contatto con la natura incontaminata, orientandovi verso il divertimento nelle località turistiche più animate e festaiole dell’isola, come Calvi e Saint Florent, o praticando le attività sportive più disparate, dal canyoning, all’equitazione, dal regatismo al trekking percorrendo, interamente o in parte, l’impervia dorsale dell’isola lungo il leggendario sentier de grande randonnée 20, altresì noto come GR 20, un percorso escursionistico che attraversa trasversalmente la Corsica da nord-ovest a sud-est.

Come raggiungere la Sardegna via mare

Vi state chiedendo perché dovreste visitare la Sardegna? Questa isola è il viaggio perfetto per chiunque ami il mare (sia in estate che in inverno), un mare caratterizzato da acque cristalline, che si muove sinuosamente verso spiagge con sabbia fine e bianca. Oltre a tutto questo però la Sardegna ha molto altro da offrire: zone montuose, perfette per chi ami entrare in contatto con la natura, tradizioni culinarie che si sono fortificate negli anni, raccontando una storia piena e complessa.

Raggiungere questo paradiso terrestre è possibile in diversi modi, anche se quello più appagante resta comunque il traghetto: sono tante le linee che permettano lo spostamento per via marittima, ma le più note sono per certo i traghetti SNAV per la Sardegna, la Grimaldi Lines, la Tirrenia di Navigazione, la Sardinia Ferries e la Moby Lines, che mettono in collegamento i porti di Genova, Livorno, Civitavecchia, Piombino e Napoli con l’isola sarda.

Per organizzare un viaggio in Sardegna è opportuno ottenere le giuste informazioni, cercando il perfetto equilibrio tra relax da viaggio e costi ridotti. E’ dunque consigliabile consultare le offerte, gli orari e i dettagli di partenza, evitando di organizzare una partenza durante il fine settimana, quando le richieste e i prezzi balzano spesso alle stelle.

Stagione teatrale di Verona

La stagione teatrale di Verona, con la sua amplia scelta di eventi e spettacoli, è probabilmente una delle più complete ed interessanti d’Italia. Offre rassegne per tutti i gusti, dalla musica alla danza, al teatro comico, fino ad approdare alle grandi rappresentazioni dei classici. Un connubio di generi e stili, che fanno della stagione teatrale di Verona una delle più particolareggiate ed esaustive del nostro paese.

Il Teatro Nuovo di Verona apre ogni anno con la manifestazione “Divertiamoci a teatro”. Si tratta di una serie di eventi, in cui vengono messe in scena esilaranti commedie dal gusto umoristico e brioso. Un ottimo intrattenimento per chi ama il genere. A questo, si accompagna la rassegna de “Il Grande Teatro”, una selezione di rappresentazioni di qualità, con attori autorevoli e prestigiosi. Per i cinefili, non possono mancare gli spettacoli messi in rassegna dal Cinema Teatro Alcione di Verona. Ogni anno il Cinema, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili, promuove l’iniziativa “Ragazzi al Cinema a 1 euro”. Un ottimo espediente per incrementare lo sviluppo della cultura cinematografica.

Per gli amanti dell’opera e del balletto, il Teatro Filarmonico di Verona mette a disposizione del suo pubblico un’ampia ed interessante kermesse. La stagione artistica, infatti, prevede una ricca serie di concerti ed opere sinfoniche, accuratamente selezionati per accontentare il maggior numero di spettatori. Potete consultare i vari appuntamenti attraverso il sito internet del teatro, dove è possibile anche la prenotazione e l’acquisto dei biglietti.

La stagione teatrale dell’Arena di Verona è sicuramente una delle più ricche e complete. Include, ogni anno, una selezione di opere e balletti di qualità eccelsa, che vedono come protagonisti artisti di fama nazionale ed internazionale. Ampia anche la scelta di tournee e concerti. Da evidenziare la buona iniziativa intrapresa proprio dall’Arena di Verona per incrementare e potenziare la diffusione della cultura teatrale tra i giovani. La Fondazione ha, infatti, ideato delle promozioni “Young”. Ai giovani sotto i trent’anni, vengono applicati degli sconti speciali per partecipare a qualsiasi spettacolo di loro interesse. Possono usufruire di tariffe agevolate anche le scolaresche e gli studenti universitari. Un’ottima proposta per coinvolgere il pubblico dei più giovani ed accrescere l’amore per il teatro, l’opera e la danza. Anche sul fronte alberghiero si possono trovare delle soluzioni economiche, puntando sugli hotel tre stelle che si trovano in centro storico, come ad esempio l’Albergo Mazzanti, situato dietro Piazza Erbe e molto vicino sia all’Arena che al Teatro Romano.

Numerose sono anche le iniziative per la stagione teatrale estiva di Verona. L’annuale “Arena Opera Festival” organizza per il festival lirico di Verona una selezione di prestigiosi balletti e spettacoli lirici. Opere teatrali vengono messe in scena anche nell’affascinante scenario del Teatro Romano e nella Corte del Mercato Vecchio di Verona. Si tratta di avvenimenti assolutamente da non perdere, in cui la magia della rappresentazione teatrale si unisce gradevolmente ed armoniosamente all’apparato scenico delle location.